Tonon-Ferrari & Partners

news

04 Aprile 2018
04 Aprile 2018

IL TEMPO IMPIEGATO PER INDOSSARE LA DIVISA AZIENDALE è LAVORO SE IL DATORE NE STABILISCE TEMPI E MODALITA’

Il tempo necessario ad indossare la divisa aziendale, se eterodiretto dal datore di lavoro, rientra nell’orario di lavoro e, quindi, deve essere retribuito. Lo ha ribadito la Corte di Cassazione con la recentissima sentenza n. 7738 del 28.03.2018, secondo la quale il c.d. tempo-tuta deve essere remunerato qualora risulti assoggettato al potere di conformazione del datore di lavoro, il quale ne disciplini il luogo e le modalità di esecuzione.
Torna a tutte le news